Scontro sui lucchetti dell’amore

amore, ponte milvio, ponte, polemiche, multaAvevo già parlato nel 2010, in questo post d’annata “Non solo Ponte Milvio”, dei lucchetti che, sulla scia di Ponte Milvio a Roma, fanno sempre più spesso la loro comparsa anche sui ponti veneziani e, in particolare, su quelli del Canal Grande.

In due anni questa moda giovanile non è passata (peccato) e, nonostante periodicamente i lucchetti vengano rimossi, tornano, spesso molto numerosi, in particolare sul ponte di Rialto e su quello dell’Accademia.

In questi ultimi giorni, anche la politica locale pare essersene accorta, con un “lieve” ritardo, forse perché ad agosto mancano temi più importanti, o forse per reale interesse, e naturalmente, come accade in questi casi, non sono mancate le polemiche, o meglio diverse letture delle questione.

Il consigliere ministeriale Franco Miracco condanna i lucchetti, mentre l’assessore alle politiche giovanili Gianfranco Bettin difende i ragazzi e le ragazze innamorati (e elettori), precisando che non sono né vandali né teppisti.

In ogni caso, per questi giovani innamorati, se colti sul fatto, mentre “lucchettano” un ponte, ci saranno delle sanzioni.

Multe in arrivo poi, anche per chi getta la gomma a terra… Mal costume diffuso, che sta rendendo simile al manto di un dalmata i masegni veneziani, così come la pavimentazione di molte piazze e strade italiane.

 

Non solo Ponte Milvio

lucchetti-280x190.jpgCome credo sappiate tutti, tre metri sopra il cielo è un romanzo di Federico Moccia pubblicato nel 1992 e divenuto un celebre film nel 2004.

Imitando i personaggi del film, molti giovani romani, e non solo, hanno iniziato ad attaccare lucchetti, simbolo del loro amore, ad uno dei lampioni di Ponte Milvio e, più recentemente in altri punti del ponte, essendo ormai finito lo spazio sul lampione.
Ormai infatti, passando per Ponte Milvio a Roma, è impossibile non notare una imponente mole di ferraglia che avvolge il lampione come fosse un rampicante.

La potenza dell’opera di Moccia non si è fermata però alla capitale, anche a Venezia da tempo sui tanti ponti disponibili, hanno fatto la loro comparsa dei lucchetti con messaggi, cuori e tutto il corollario.
In particolare ho notato dei lucchetti sul ponte dell’Accademia, ma il numero maggiore forse, si concentra attualmente sul ponte degli Scalzi, vicino alla stazione ferroviaria.

I lucchetti sono lontanissimi dagli accumuli romani, ma è comunque una cosa curiosa e, finché rimane sotto controllo simpatica, come tale ve la segnalo.

Va detto infine che spesso questi lucchetti vengono rimossi, ma poi rispuntano poco distante, a volte dopo giorni, a volte dopo appena qualche ora.

 

lucchetti-comp4.jpg
Virgilio Venezia è anche su Facebook
http://www.facebook.com/pages/Virgilio-Venezia/177772625582695

News su Venezia dal mio account Twitter
http://twitter.com/venezia041news

Foto di Venezia
http://fotoblog.venezia041.com/

La mia pagina su Facebook
http://www.facebook.com/renzulli