Gianni Colombo vince la Regata delle Befane

befana280.jpgÈ stata vinta da Gianni Colombo, che portava lo scialle color verde, la 33^ edizione della tradizionale regata delle befane che ieri ha animato il Canal Grande a Venezia.

Partiti da San Tomà, i cinque partecipanti di questa edizione, tutti ex regatanti ultrasessantenni, si sono sfidati su mascarete travestiti da befane.

La breve ma divertente ed appassionante gara s’è conclusa al ponte di Rialto, quando Colombo, detto “el timbro” ha raggiunto la grande calza di 12 metri che, pendendo dal ponte, segnava il traguardo.

Per festeggiare il vincitore e tutti i partecipanti alla gara, sono seguiti canti popolari e un rinfresco a base di dolci e vin brulè.

 

La Regata di Malamocco

malamocco.jpgDomenica scorsa, il 4 luglio, c’è stata la regata di Murano, questa domenica, 11 luglio, si svolgerà invece la Regata di Malamocco.
Ogni anno nella laguna di Venezia si svolgono più di 120 regate, oltre alla famosa Regata Storica che ha luogo la prima domenica di settembre, ce ne sono molte altre, alcune competitive, altre no; undici di queste sono promosse dal Comune di Venezia in collaborazione con l’Associazione Regatanti e con il Coordinamento delle Società Remiere allo scopo di mantenere viva e diffondere questa pratica sportiva che affonda le sue radici nella natura stessa della città e del suo territorio.
Molte delle regate coincidono con feste e sagre nelle quali un tempo la competizione rappresentava un’occasione di autentica gloria popolare ed istituzionale.

L’impegno dell’Amministrazione Comunale, delle associazioni e dei campioni del remo intende rinnovare quest’antica usanza, nella consapevolezza dei valori non solo sportivi connessi al remo.
La regata infatti, è una disciplina che, accanto al valore etico comune a tutti gli sport, è anche veicolo di conoscenza e rispetto dell’ambiente lagunare e occasione di riscoperta della cultura marinara.

Il programma di questa edizione della Regata di Malamocco prevede alle 17:15 la gara femminile su mascarete a 2 remi e alle ore 18:00 la regata su caorline a 6 remi.
La partenza avverrà in corrispondenza della piazza di Malamocco, dall’omonimo canale, proseguirà fino al “paleto” degli Alberoni per poi far ritorno a Malamocco.