Le frittelle di Carnevale

Manca un mese a Carnevale, ma nei bar e nelle pasticcerie di Venezia già da qualche giorno potrete trovare frittelle e galani (che forse conoscerete come frappe o crostoli).

Le frittelle (frittole) veneziane e le loro varianti con crema, zabaione o nutella, sono tra i dolci tipici del carnevale e tra i miei preferiti.

 

frittole.jpg

Ricetta delle frittelle veneziane

Ingredienti per 4 persone:
200g di farina
40g di uvetta
40g di pinoli
40g di cedrini canditi (opzionali)
12g di lievito di birra
350g circa di olio di semi
40g di zucchero semolato
16g di zucchero a velo
un po’ di grappa o rum (opzionale)

Preparazione:

Sciogliere in un recipiente il lievito di birra con un po’ d’acqua tiepida e zucchero; aggiungere la grappa e incorporare la farina aggiungendo acqua.
Lavorate bene la pasta fino a che non si formino bollicine di aria alla superficie, quindi copritela con un tovagliolo e fatela lievitare in un posto caldo.
Quando la pasta sarà almeno raddoppiata, incorporate l’uvetta, i cedrini e i pinoli, infine friggere in olio caldo e scolare le frittelle su della carta assorbente.
Spolveratele con zucchero a velo e servitele, meglio se tiepide.

 

Buon appetito!