Corto Sconto

libro, libreria, corto maltese, fumetti, hugo prattSeconda puntata di “Dalla mia scrivania” o meglio, in questo caso, dalla mia libreria, visto che il libro di cui parlo oggi non ha uno spazio sul mio tavolo, che peraltro sto cercando di liberare un po’ in questo periodo, ma bensì uno negli scaffali della mia libreria, naturalmente tra gli altri volumi dedicati a Venezia.

Il protagonista del post di oggi è “Corto Sconto. La guida di Corto Maltese alla Venezia nascosta” un libro molto popolare, sia tra i turisti che tra i veneziani, molti dei quali amano profondamente il noto personaggio ideato da Hugo Pratt.

La guida, arricchita da tanti disegni che hanno come protagonista Corto Maltese, è organizzata per sestieri, ma non solo, propone infatti vari itinerari tematici, con tante curiosità, misteri e capolavori da scoprire.

Presenta fiabe e leggende, ma anche osterie e altri locali dove mangiare, bere e respirare la più autentica atmosfera veneziana.

Quella presentata da questa guida, è una Venezia appartata, magica, nascosta (“sconta”), la città di Corto Maltese e di Hugo Pratt, nella quale l’autore amava passeggiare con gli amici alla costante ricerca di luoghi nuovi, al di fuori dei classici itinerari del turismo di massa. 

Corto Sconto” è tutto questo, è un libro che ha avuto un grande successo e continua ad averlo, lo troverete infatti in tutte le librerie della città lagunare.

Che siate o meno degli appassionati dei fumetti di Corto Maltese, questa insolita guida saprà regalarvi emozionanti spunti per conoscere la Venezia più nascosta, e autentica.

 

Peggy Duckenheim e le tovaglie astratte

fumetti, peggy guggenheimOggi, mercoledì 17 ottobre, in edicola troverete il numero 2969 di topolino, con una storia ambientata a Venezia.

Non è la prima volta che topi e paperi disneyani si aggirano tra calli, campi e canali, e questa volta la protagonista della storia sarà paperina, che vestirà i panni di Peggy Guggenheim, anzi “Duckenheim”, grazie ai disegni di Paolo DeLorenzi e alla sceneggiatura di Roberto Gagnor.

Nell’albo, Paperina/Peggy sarà alle prese con la nascita del museo che porta il suo nome, nel palazzo Venier dei Leoni a Venezia. 

La papera, indipendente e molto ricca, sarà alla ricerca di una passione alla quale dedicare la propria vita, proprio nel momento del suo arrivo a Venezia, nel 1948.

Accompagnata dal gondoliere Paperin della Fontana, conoscerà alcuni artisti incompresi, fra i quali Paperoga Pollock, decidendo di diventare collezionista e mecenate, e comprando all’asta palazzo “Quacker degli Anatroni” per trasformarlo in un museo di arte contemporanea dove esporre le opere acquistate.

Nella storia non mancherà naturalmente anche un rivale, Rockerduck, mercante senza scrupoli che vende l’arte solo come mero business.

P.s.

Mi sento un po’ Mollica a scrivere di questi temi.

 

Marghera Comics 2012

marghera, fumetti, cosplayL’Associazione Culturale “Venezia Comix” propone nella giornata di domenica 9 settembre, in piazza Mercato a Marghera, una manifestazione incentrata sulla promozione del fumetto, come forma di socializzazione, e non semplice intrattenimento, in cui valorizzare il territorio veneto e i suoi abitanti rendendoli protagonisti.

Marghera Comics è l’appuntamento di fine estate col fumetto, e intende affiancarsi al Mestre Comics, la fiera invernale che sta conoscendo un crescente successo nel veneziano.

Marghera Comics punta a diventare un nuovo appuntamento annuale  di sano divertimento, e promozione della cultura legata alla Nona Arte (il fumetto).

Il territorio diventa inoltre protagonista attraverso i suoi supereroi: Capitan Venezia e Lady Marghera, mascotte dell’evento.

La manifestazione si articola con il seguente programma di massima:

  • ore 10:00 apertura mostra mercato
  • ore 14:00 gara di Cosplay
  • ore 18:30 premiazione gara Cosplay
  • ore 20:00 chiusura della manifestazione

Per informazioni su eventuali variazioni di orario, e modalità per raggiungere o partecipare alla fiera, vi rimando alla pagina Facebook dell’evento:

https://www.facebook.com/events/350294621708492/

e anche a quella dell’associazione Venezia Comix: 

https://www.facebook.com/pages/Veneziacomix/159262652938

Ricordo inoltre che nel corso della giornata potranno essere previste anche esibizioni temporanee di autori di fumetti, e mostre di tavole originali all’interno della Sala Consiliare o della Biblioteca di Marghera.

Grazie anche al mio vecchio amico Emanuele Tenderini, il fumetto “veneziano” sta conoscendo una nuova età dell’oro, e a dirlo non sono solo io, come si vede dall’articolo che riporto sotto, apparso nella pagina culturale (e anche questo è significativo) del Gazzettino, principale quotidiano del Nord Est.

marghera, fumetti, cosplay

Appuntamento a Marghera quindi per chi ama il fumetto, o semplicemente vuole conoscere meglio questa importante forma di espressione.

Conoscete Capitan Venezia?

capitan280.jpgCapitan Venezia è un Super-Eroe “classico”, come i tanti eroi mascherati che c’hanno fatto sognare da piccoli, coinvolgendoci nelle loro fantastiche avventure.

La missione del Capitano è difendere Venezia dalle numerose aggressioni dei vari nemici che vogliono conquistarla.

Il progetto di questo fumetto è stato pensato originariamente da Capigatti e Tenderini, per essere stampato a tavole singole sulle tovagliette di Ristoranti e Pizzerie, ma in seguito s’è allargato con numerose “ramificazioni narrative” pensate e sviluppate per coprire vari e molteplici canali comunicativi.

Il personaggio è oggi uno dei punti di forza dell’associazione culturale VENEZIACOMIX che si prefigge la diffusione della cultura del fumetto in Laguna.

Capitan Venezia ha messo i suoi poteri al servizio di numerose lodevoli iniziative promosse dal Comune di Venezia e dall’associazione che l’ha visto nascere sulle orme del suo omologo Capitan Novara.

covercapitan-venezia.jpg

Una giornata dedicata ai manga

p_MangaDay.jpgL’associazione Venezia comix ha organizzato per sabato 15 Maggio il “Manga day” un’intera giornata dedicata al mondo dei manga!

Dalle ore 15:00 alle 23:00 presso Villa Franchin in Viale Garibaldi a Mestre vi aspettano un CORSO DI DISEGNO MANGA, tenuto da Giorgio Battisti (Jojomanga) autore italiano di manga.

Un CINEFORUM con ben tre proiezioni di grande spessore, 2 di animazione ed un film ispirato ad un personaggio dei fumetti manga.
Sempre disponibile inoltre l’ANGOLO MANGA dove poter leggere i molti titoli messi a disposizione, per concludere una CENA DI SUSHI (gratuita) per ricreare appieno l’atmosfera giapponese.

Se volete partecipare ad una o più di queste attività dovete obbligatoriamente iscrivervi via email (specificando l’attività di vostro interesse). L’indirizzo per prenotazioni o informazioni è: info@veneziacomix.com

locandinaMangaDay.jpg

MUSICA JAZZ E FUMETTI NOIR

JAZZ-COMICS.jpgPuò la musica fondersi con il Fumetto? Secondo l’associazione veneziana Veneziacomix la risposta è decisamente si.

Stasera alle 21 presso la Sala del Camino (Ex Cosma e Damiano) alla Giudecca, si terrà un concerto di musica Jazz con video-proiezione di tavole a fumetti di genere noir.

L’iniziativa fa parte del programma di eventi di Vivacittà, ed è stata realizzata dalle associazioni Veni ed Etiam, in collaborazione con il Comune di Venezia Assessorato alle Politiche Giovanili e alla Pace nell’ambito dei Piani Locali Giovani – Città Metropolitane promosso dal Ministero della Gioventù.

L’anno chiamato “JAZZ & COMICS”, ed ad ingresso libero e, per la parte musicale prevede l’esibizione dei Blue Berry Jazz Quartet.
Questo gruppo nasce dall’unione di musicisti provenienti dal Conservatorio di Musica di Adria: Marco Putinato al Sax Tenore, Paolo Garbin al Pianoforte, Alessio Trapella al Contrabbasso e Francesco Bardelle alla batteria.

Questi ragazzi hanno sempre avuto una grande passione per la musica jazz in tutte le sue forme, suonando prima con la big band del conservatorio stesso e, in seguito, con l’”Adria Jazz Orchestra”.

Stasera proporranno brani originali, spaziando dallo swing, alla bossa, fino al be-bop.