Programma definitivo della Mostra del Cinema di Venezia

2904962370.jpgMancano pochi giorni e orami tutto è deciso, ecco il programma definitivo dell’ultima edizione della Mostra del Cinema di Venezia.

Mercoledì 31 agosto 2011, primo giorno ufficiale del Festival, si comincia con la cerimonia e, alle 19:00, con il film di apertura, l’atteso The Ides Of Mach di George Clooney. Si continua con Vivan Las Antipodas! di Victor Kossakovsky, sempre alla Pala Biennale. 

Giovedì 1 settembre, la gara prosegue con Saideke Balai (Warriors Of The Rainbow: Seediq Bale) di Wei Te-Sheng alle 17:00 in Sala Grande, seguito da Carnage di Roman Polanski. Fuori concorso invece troviamo W.E., l’attesissima opera di Madonna, che sarà proiettata alle 22:00 al Pala Biennale. Nel pomeriggio, in Sala Darsena, c’è da segnalare Ruggine dell’italiano Daniele Gaglianone alle 16:30, e Cut di Amir Naderi alle 21:00 in Sala Perla, pellicola con cui si apre la sezione Orizzonti.

Venerdì 2 settembre, sarà il giorno di A Dangerous Method di David Cronemberg alle 19 e 45 in Sala Grande, seguito alle 22 da Un été Brulant di Philippe Garrel. In programma fuori concorso troviamo invece Baishe Chuanshuo (The Sorcerer And The White Snake) di Tony Ching Siu-Tung alle 24:00, in Sala Grande. Nel pomeriggio avrà il suo momento Café De Flore di Jean-Marc Vallée, proiettato (per le Giornate degli Autori) alle 16:30 in Sala Darsena.

Sabato 3 settembre, si prosegue con Poulet Aux Prunes di Marjane Satrapi e Vincent Paronnaud alle 17:00 in Sala Grande, Alpis (Alps) di Yorgos Lanthimos alle 22:00 (stessa sala) e l’attesissimo Sal di James Franco, proiettato alle 24:00 sempre in Sala Grande per una chiusura di giornata a d.o.c. Per quanto riguarda il fuori concorso ci sarà Contagion del mitico Steven Soderbergh alle 19 e 30 in Sala Grande e alla medesima ora (bisognerà tirare in aria una monetina) in Sala Darsena si potrà vedere l’altrettanto atteso e chiacchierato Wilde Salome del grande Al Pacino. Un occhio particolare, poi, per i fan dei Sigur Ròs dato che ci sarà la proiezione di Inni in Sala Perla alle 23 e 30, firmato da Vincent Morriset.

Domenica 4 settembre, il primo film in concorso sarà Terraferma del nostro Emanuele Crialese alle 17:00 in Sala Grande, seguito dalla premiazione di Al Pacino (Premio Jaeger-LeCoultre Glory To The Filmmaker) alle 19:15 e, di nuovo in concorso, Shame di Steve McQueen alle 22, sempre in Sala Grande. In Sala Perla, invece, alle 17 e 15 c’è I’m Carolyn Parker di Jonathan Demme.

Lunedì 5 settembre, sempre in concorso, si presentano tre diverse prellicole: Tao Jie (A simple Life) di Ann Hui alle 17 in Sala Grande, seguita da Tinker, Taylor, Soldier, Spy di Tomas Alfredson alle 19 e 30 e alle 22 e 15 Dark Horse di Todd Solondz. Fuori concorso, invece, troviamo Questa Storia Qua di Alessandro Paris e Sibylle Righetti in Sala Darsena alle 21 e 30.

Martedì 6 settembre, in concorso segnalo Wuthering Heights di Andrea Arnold alle 17:00 in Sala Grande e poi alle 22 Himizu di Sion Sono, divisi dalla proiezione fuori concorso Il Villaggio Di Cartone del nostro Ermanno Olmi alle 19 e 45. Nel frattempo ci sarà emozione anche in Sala Darsena, la quale offrirà alle 19 e 30 il “film sorpresa”… e subito dopo, fuori concorso, The Moth Diaries di Mary Harron alle 21:30.

Mercoledì 7 settembre, troviamo in corsa per il Leone d’Oro Hahithalfut (The Exchange) di Eran Korilin alle 17:00 in Sala Grande, seguito da Quando La Notte della nostra Cristina Comencini alle 19 e 30 e 4:44 Last Day On Earth di Abel Ferrara alle 22. Questo prima di tuffarci in una notte all’insegna dell’horror con Tormented (in 3D) di Takashi Shimizu in proiezione a mezzanotte.

Giovedì 8 settembre, troviamo nuovamente tre film in concorso: L’Ultimo Terrestre di Gian Alfonso Pacinotti detto “Gipi” in Sala Grande alle 17 e 15, Killer Joe di William Friedkin alle 19:30 e Faust di Aleksander Sokurov alle 22. Mentre, in Sala Perla, Shinya Tsukamoto ci presenta il suo Kotoko alle 21.

Venerdì 9 settembre, avrà luogo uno degli eventi più attesi: la consegna del Leone D’oro alla carriera al grande Marco Bellocchio (17:00 in Sala Grande). Alle 19:30 sarà il turno di Texas Killing Fields di Ami Canaan Mann, sempre in Sala Grande, seguito da Life Without Principle di Johnnie To alle 22, con i quali si conclude il concorso.

Sabato 10 settembre la Mostra Finisce con la cerimonia di premiazione per la sezione Orizzonti, alle 15:00 in Sala Perla, mentre quella principale, legata al concorso del Festival comincerà alle 19:00 in Sala Grande. 

Programma definitivo della Mostra del Cinema di Veneziaultima modifica: 2011-08-26T08:43:47+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento