Incredibile finale per la Regata delle Repubbliche Marinare

letteratura, regataIncredibile e inedito finale ieri nella tradizionale Regata delle Repubbliche Marinare che ha visto sfidarsi per la 56° volta il Cavallo Alato di Amalfi, il Drago di Genova, l’Aquila di Pisa e il Leone di Venezia: dopo un’ora e mezza di riunione, la giuria ha squalificato i primi 3 equipaggi che hanno tagliato il traguardo: Amalfi, prima al fotofinish, Pisa seconda e Genova terza. La vittoria è andata così a Venezia, arrivata ultima, che però ha sportivamente rifiutato.
Venezia non può vincere in questo modo”, ha dichiarato il sindaco Orsoni.

Cambiando discorso, domani, martedì 14 giugno, alle 18:30 a Ca’ Tron vi segnalo un interessante aperitivo letterario, con presentazione di “Les nouveaux anarchistes” atti intollerabili di disperazione a Bologna con l’autore Piero Pieri, docente di Letteratura Italiana per il D.A.M.S. di Bologna.

Prendendo come campione l’ateneo bolognese, il romanzo mette a nudo le forme tragiche dell’università del precariato intellettuale che sovente sfociano nella scelta autodistruttiva del suicidio, dell’azione politica eversiva e della ribellione anti-sociale. Accompagneranno in musica i Lefe Kairos.

Seguirà, alle 21:00, un dibattito aperto alla cittadinanza, con i librai indipendenti che si confronteranno sulle difficoltà, gestionali ed economiche, della loro attività.

Incredibile finale per la Regata delle Repubbliche Marinareultima modifica: 2011-06-13T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento