Musica ai magazzini del sale

sale.jpgCanadese di origini indiane, Imaad Wasif entra da protagonista sulla del rock indipendente americano nel ‘94, formando il duo Lowercase, di casa su Amphetamine Reptile; presto si ritrova compagno di avventure di Russ Pollard dei Sebadoh e del mitico Lou Barlow, nei Folk Implosion e negli album solisti di quest’ultimo; per poi finire a dar corpo al suono degli Yeah Yeah Yeahs cimentandosi con chitarra acustica, basso e Wurlitzer; partecipando en passant anche alla colonna sonora di “Where the wild things are”.

Nel nuovo album “The Voidist” personaggi come Dale Crover (Melvins), Bobb Bruno (Best Coast) e Greg Burns (Red Sparowes) lo aiutano a vestire quella voce tra Jeff Buckley ed Elliott Smith con “un gran bel concentrato di psichedelia west-coast deviata, stoner desertico […] e traditional americana”, impressionando critica e pubblico.

Mercoledì 27 aprile sarà a Venezia dalle 21:30 presso i magazzini del sale S.A.L.E. Docks – Dorsoduro 265.

Il gorno dopo invece, giovedì 28 aprile, sempre ai magazzini del sale, appuntamento con: GREAT WALL of SOUNDS #1: Rassegna di concerti di musica contemporanea cinese.

Per info: http://www.saledocks.org/

Musica ai magazzini del saleultima modifica: 2011-04-27T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento