Novità per il parco scientifico e tecnologico di Venezia

vega.jpgIl Vega, parco scientifico e tecnologico di Venezia, sarà dagli inizi del 2011 il primo polo di piccole e medie imprese a disporre in Italia di una connessione in fibra ottica fino a 300 Megabit al secondo.

Questa banda “ultralarga” verrà fornita da Fastweb (già fornitore della rete comunale venice >connected) alle aziende del territorio che, inoltre, potranno disporre di 44 HotSpot per la connessione Wi-Fi.

Il Vega è un polo territoriale che comprende ad oggi circa 170 aziende e laboratori, nei settori delle nanotecnologie, delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione e della green economy.

L’accordo con Fastweb ha il duplice obiettivo di incentivare le imprese che operano già nel Vega e di fungere da catalizzatore per le altre che vorranno aprire in questa struttura di Porto Marghera una propria sede.

L’accesso alla banda larga è infatti un fattore strategico che servirà da stimolo per lo sviluppo di nuove attività imprenditoriali. Le piccole e medie imprese sono state toccate fortemente dalla crisi: collegarle in banda “ultralarga” significa dare loro gli strumenti per recuperare la competitività e per affrontare le nuove sfide del mercato con maggiore forza.

Novità per il parco scientifico e tecnologico di Veneziaultima modifica: 2010-11-23T08:30:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento