Immanuel Kant al Goldoni

goldoni.jpgOggi alle 20:30, con l’Immanuel Kant di Thomas Bernhard, prende il via la stagione di prosa del Teatro Goldoni di Venezia. Lo spettacolo sarà in cartellone fino al 24 ottobre e poi si sposterà al Teatro Verdi di Padova dal 2 al 7 novembre.

Immanuel Kant è la storia di un viaggio immaginario che, nella creazione di Bernhard, il filosofo tedesco compie su un piroscafo diretto in America, dove spera di poter curare la propria cecità.

La regia è di Alessandro Gassman, che definisce quest’opera una tragedia comica, in cui ha cercato di evidenziare gli aspetti brillanti, senza comunque sminuirne la drammaticità che pervade l’intera narrazione.
La commedia di Bernhard mette infatti in scena un’umanità meschina, ottusa ed incapace di comunicare, nella sua traversata metaforica del mare, fa emergere, pur tra numerosi elementi comici, un diffuso pessimismo nei confronti del prossimo, spesso dipinto come volgare e succube dei suoi vizi.

Nell’intento di Gassman, reduce dai successi di «Roman e il suo cucciolo», da lui diretto ed interpretato nei mesi scorsi, c’è raccontare la nostra società tramite il potente strumento dell’ironia.

Immanuel Kant al Goldoniultima modifica: 2010-10-20T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento