I treni del Redentore

redentore.jpgLa Festa del Redentore è una tradizione Veneziana molto sentita ancora oggi, si celebrata la terza domenica di luglio e ricorda la costruzione per ordine del Senato veneziano, nel 1576, della Chiesa del Redentore quale ex-voto per la liberazione della città dalla peste che nel biennio 1575-1577, flagello la città provocando la morte di più di un terzo della popolazione.

Quest’anno, in occasione della Festa del Redentore in programma la notte tra sabato 17 e domenica 18 luglio, sono stati attivati due coppie di treni speciali per raggiungere la stazione di Venezia Santa Lucia.

Per utilizzare questi convogli, i viaggiatori dovranno munirsi di specifici biglietti ”Redentore 2010”, acquistabili nelle rivendite ferroviarie lungo la linea Adria-Venezia.

Con questa iniziativa i sistemi territoriali vogliono venire incontro a quanti desiderano partecipare alla ricorrenza religiosa e civile che appartiene da secoli alla storia della Serenissima.

Tornerò nei prossimi giorni a parlarvi della Festa del redentore e sabato, salvo imprevisti, parteciperò all’evento.

I treni del Redentoreultima modifica: 2010-07-14T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “I treni del Redentore

Lascia un commento