Spiazzi Verdi a Venezia

orto.jpgIeri ascoltando il Tg3 della mia regione ho sentito una notizia interessante che ho poi approfondito con delle ricerche in rete. Ho scoperto così un’iniziativa portata avanti a Venezia che non conoscevo e che trovo davvero molto valida.

L’Associazione Culturale Spiazzi sta recuperando una tradizione veneziana ormai in parte dimenticata, quella degli orti, oggi orti e vigne trovano spazio a Mazzorbo, Torcello e in altre isole, ma pochi sanno, che anche grazie al lavoro portato avanti dall’associazione ci sono spazi che vengono coltivati anche nel centro storico di Venezia, come ad esempio dietro la Chiesa delle Zitelle alla Giudecca.

D’altra parte, come ci viene ricordato da citazioni e riferimenti storici sul blog dell’associazione, i campi di Venezia devono il loro nome al fatto che un tempo erano veri e propri campi, anche coltivati, la stessa piazza San Marco era un tempo ricoperta d’erba e alcune zone, come quella di Santa Marta erano delle specie di boschi. Inoltre praticamente ogni convento aveva il suo orto.

L’associazione con incontri e corsi di agricoltura sta quindi cercando di riavvicinare i veneziani, sopratutto i più giovani, al rapporto con la terra e i suoi preziosi frutti.

IMG_orti.JPG
Spiazzi Verdi a Veneziaultima modifica: 2010-06-07T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Spiazzi Verdi a Venezia

Lascia un commento