Presentate le Marie del 2010

festa-delle-marie.jpgSono state presentate alla stampa e al pubblico nella sede del Casinò di Venezia le Marie 2010, ovvero le fanciulle che concorreranno per diventare la più bella del carnevale.
Questo appuntamento tipico del Carnevale in laguna ricorda un fatto storico: la liberazione di giovani rapite da pirati dalmati nel 946.

Anticamente, nel giorno della Purificazione di Maria, il 2 febbraio, era usanza far benedire tutti i matrimoni nell’allora sede vescovile di S.Pietro di Castello. Nello stesso giorno venivano anche benedette le nozze di 12 fanciulle di umili origini che, per l’occasione, venivano sfarzosamente vestite e adornate con preziosi gioielli in prestito.
Durante una di queste cerimonie ci fu un attacco da parte di pirati che rapirono le spose e rubarono i loro gioielli. La popolazione insorse e si organizzò in massa per liberarle e recuperare i preziosi sottratti. La missione riuscì, ed è proprio in onore di questa vittoria sui pirati che venne istituita la Festa delle Marie, che prevedeva il sorteggio delle dodici fanciulle tra le più belle appartenenti ai ceti poveri e il sorteggio delle famiglie patrizie che si sarebbero occupate di vestirle e agghindarle per l’occasione.
Col tempo si pensò, per puntare l’attenzione sulla festa religiosa piuttosto che su queste reginette di bellezza ante litteram, di sostituire le ragazze in carne ed ossa con delle riproduzioni lignee.
Pare, tra l’altro, che il termine “Marionetta” derivi proprio da questo fatto e si usasse, inizialmente, per indicare piccoli fantocci per bambini detti “Marie di legno” (o “Marióne”).

12 anni fa, il regista veneziano Bruno Tosi, dato che la Festa cadeva nel periodo del Carnevale, d’accordo col Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche, ha deciso di recuperare questa antica e particolarissima tradizione nella sua versione originale, con ragazze in carne ed ossa.
Da quel momento la festa delle Marie si ripete tutti gli anni a Carnevale con la premiazione, nell’ultimo giorno della manifestazione, della “sposa” più bella.
Le ragazze selezionate a gennaio da una giuria, hanno un’età media di 20 anni e risiedono tutte nella provincia di Venezia, si faranno conoscere attraverso una serie di appuntamenti di «Sensation 2010» e nella serata dell’11 febbraio si contenderanno l’ambito scettro di Maria dell’Anno.

 

Presentate le Marie del 2010ultima modifica: 2010-02-03T08:30:00+01:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Presentate le Marie del 2010

  1. ou did a satisfactory contribution creating a book also in behalf of photographers like me with no attention with stock. You explained so much that I needed to know. I study it with important interest. You are a incomparable writer. I’m on uppermost of the everyone to from met you and respect that you are as resourceful and approachable as your farm indicates. Your serve is appreciated.

Lascia un commento