Una grande bacheca di annunci

annunci-affissioni.jpgNon so bene quanto questo fenomeno sia diffuso nella altre città. Sinceramente non c’ho mai fatto molto caso. Sarà che Venezia è una città universitaria, sarà che è piena di negozi e un buon numero di questi chiudono, magari temporaneamente per restauri, sarà che in questa città ci si sposta soprattutto a piedi, quindi questo fenomeno si nota di più e, per chi sfrutta questo veicolo ‘pubblicitario’ è sicuramente più efficace. Sto parlando delle affissioni, naturalmente abusive, di annunci di ogni tipo, spesso su vetrine di negozi chiusi, ad opera, soprattutto di studenti che cercano casa o coinquilini con cui dividere stanze, ecc… Non mancano ovviamente quelli che vendono libri, che offrono corsi di lingua o servizi di traduzione, ripetizioni, baby sitter, annunci di lavoro par-time, vendita di mobili, tv, ecc… Ce ne sono per tutti i gusti, ma questi annunci non si limitano alle piccole bacheche previste nelle sedi universitarie, dilagano su muri, sulle impalcature, e soprattutto per la semplicità di fissare la carta col lo scotch sulle vetrine di ogni parte della città. A volte è quasi divertente e anche utile poter accedere a questa grande quantità di annunci di tutti i tipi, ma altre volte pare che la situazione sia davvero sfuggita di mano e che il decoro di certe zone ne risenta non poco.

Una grande bacheca di annunciultima modifica: 2009-07-29T08:30:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento