Novità per chi prende il vaporetto

vaporetto, actvNovità all’approdo dei vaporetti di Rialto, una delle principali fermate del Canal Grande a Venezia. Da ieri la Linea 2 dell’Actv, in direzione Ferrovia e Piazzale Roma ha visto una suddivisione dei flussi.

Si tratta di una sperimentazione che sarà attiva dalle 16 alle 20:30, fascia oraria in cui gli imbarchi dei passeggeri saranno differenziati tra veneziani da una parte e turisti dall’altra. Il pontile di Rialto vede così l’introduzione di due corridoi e due sale di imbarco distinte: uno riservato ai possessori di tessera Imob (con abbonamento o biglietti a tariffa CartaVenezia), passeggeri in carrozzina, persone con passeggini per bambini; e uno per tutti gli altri. A dire il vero ne restan piuttosto pochi, visto che oltre ai veneziani, tutti quelli che vivono, studiano o lavorano in città hanno l’imob e i turisti spesso si dotano di biglietti giornalieri o settimanali, visti i costi assurdi delle singole corse, ricordiamo ben 6,50 euro.

Comunque, come spesso capita per le novità, che tanto nuove non sono, servono, soprattutto in questo periodo estivo, per fare un po’ di gossip e polemiche da ombrellone.
L’intenzione è quella di rendere un servizio migliore sia a turisti che a residenti, per farlo forse servirebbero più corse, maggiori servizi di informazione, biglietterie aperte e magari un ritocchino al ribasso delle tariffe, più che percorsi differenziati. Ad ogni modo di sperimentazione si tratta ed è giusto provare, magari si scoprirà che è un approccio geniale e risolutore. Dopo Rialto, nei prossimi giorni questa novità riguarderà anche gli approdi di Santa Maria Elisabetta al Lido.

Il test durerà per tutta l’estate e, ad ottobre, si valuterà se sospendere la differenziazione dei flussi di imbarco o estenderla anche ad altri imbarcaderi, in particolare si pensa a quelli di Stazione e Piazzale Roma.

© Foto – Buster&Bubby @ flickr.com

Novità per chi prende il vaporettoultima modifica: 2011-07-27T08:30:00+00:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Novità per chi prende il vaporetto

  1. cari amici veneziani elettori di cacciari , rappresentante di quella pseudosinistra che ci fa vergognare di essere di sinistra.

    sono andato con amici a Venezia dopo 3 anni di astinenza. Vaporetto 7 euro da piazzale roma alla giovecca. altri 7 euro dalla giovecca a piazza s.marco , 5 o 6 minuti. eravamo in 4 , totale 56 euro per muoversi in questa c… di citta’ .
    Se volevae allontanare i turisti , potevate mettere un cartello vicino alla stazione: ‘ SI SCONSIGLIANO I TURISTI DI VISITARE LA NOSTRA CITTA” , SE LO FATE , SARA” A VOSTRO RISCHIO E PERICOLO’ .
    La prossima visita , con amici stranieri e non , sara’ probabilmente tra 10 anni se saro ancora vivo. Questo , credo , sia una delle cause delle facce lunghe che si notano tra ristoratori e operatori turistici.

Lascia un commento